Fossili dietro casa

Sharing is caring. And moreover is giving the possibility to discover new wonderful blogs. This one is all in Italian, so interesting! Written by a great teacher for her students and not only. Everytime I learn something new. I wish I had had such a Science teacher… unfortunately for me Science was only books, books, reading thousand of pages, so I really hated it. I am starting to appreciate it only now, after my 40.
So enjoy! Mainly if you are Italian.

odobiochem

I fenomeni esogeni, ovvero gli agenti atmosferici quali vento, precipitazioni, acque torrenziali, vento ma anche sbalzi di temperatura, modellano la parte esterna della crosta terrestre modificando nel tempo il paesaggio che ci circonda. Essi erodono le formazioni rocciose sgretolandole pian piano, generando detriti che vengono lentamente trasportati verso valle da ghiacciai e fiumi. Ciottoli e ghiaie, ovvero i detriti più grandi, possono originare zone alluvionali, mentre limo e argille raggiungono i cosiddetti bacini di sedimentazione, depositandosi sul fondo dei mari o dei laghi. L’accumulo di detriti può comprimere gli strati inferiori, espellere acqua dagli interstizi presenti tra granelli di sabbia solida e cementare i sedimenti; così masse di roccia che milioni di anni prima costituivano montagne, si sono trasformate in enormi cumuli di detriti che, in questo processo chiamato diagenesi, si sono trasformati in nuova roccia, la roccia sedimentaria.

In questo processo è possibile che la carcassa di un…

View original post 452 more words

Advertisements

“Dov’è, o morte, la tua vittoria?”

And for this Easter a contribution in Italian. A cry of hope, from a young girl who believes that we can change and the future can be better than the past, learning from the past experiences not denying them.
A merry happy Easter to you all!

Dom 💓💓💓

Scrittori Euclidei

Sono qui, sul davanzale. Mi basta guardare un basso per rabbrividire. Mi sento mancare. Le gambe mi tremano, vedo tutto sfocato. La mia morte attirerà l’attenzione, immagino. Nella mia famiglia molti sono stati uccisi in lotta per il potere ma mai nessuno si è suicidato. Perché avrebbero dovuto farlo? Loro sono la ‘Ndrangheta. Loro sono il potere. I ……… sono abituati ad essere temuti, non a temere. A temere di precipitare nel vuoto nel dubbio di non star facendo la cosa giusta. Perché è di questo che io ho paura. Di non trasmettere il mio messaggio a questa città, che dovrebbe essere la mia casa, il mio sostegno, ma che mi ha sempre giudicato, mi ha sempre sminuito, non ha mai creduto in me a causa del mio cognome. Nonostante tutto io sono ancora convinta che si possa cambiare. Che si deve cambiare. È per questo che sono pronta a…

View original post 305 more words